Stintino

Codacons, blocco traffico viadotto Ss131

All'indomani della tragedia accaduta a Genova, il Codacons concentra la sua attenzione sullo stato delle infrastrutture sul territorio e per la Sardegna indica un manufatto che necessiterebbe di verifiche e indagine per accertarne il livello di sicurezza. Si tratta del cavalcavia sulla strada statale 131, "Mesu Mundu", già oggetto di una protesta dei sindaci. L'associazione dei Consumatori ha deciso di inoltrare una diffida al prefetto di Sassari perché disponga "un blocco "temporaneo per alleggerire il traffico sul viadotto a rischio". Il Codacons chiede, in particolare, il blocco dei mezzi pesanti su questo viadotto per 30 giorni, così da dare modo ai tecnici di provvedere alle necessarie verifiche sullo stato e la sicurezza della struttura. Inoltre sollecita l'impiego del genio militare "per realizzare a stretto giro le verifiche necessarie insieme ai gestori, così da minimizzare l'impatto sul traffico".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie